Per GDPR siti web si intendono tutti quegli adempimenti ai quali è tenuto chi tratta dati personali attraverso il sito internet di cui è titolare.

Il GDPR, entrato in vigore nel maggio del 2018, ha modificato la disciplina del trattamento dei dati da parte delle imprese. Il regolamento si basa su due principi:

  • il controllo dei dati da parte dell’interessato
  • la garanzia di maggior sicurezza possibile nella fase del trattamento da parte delle imprese, con una forte responsabilizzazione del titolare del trattamento.

Le aziende pertanto devono adeguare l’organizzazione dell’impresa, compreso il sito web, mettendo al centro la tutela dei dati personali.

Prima del regolamento europeo del 2018 adeguarsi alla normativa sulla privacy era molto più semplice: spesso bastava utilizzare un fac-simile per la privacy policy. Adesso non è più così: ogni sito internet deve redigere la privacy policy in base a come raccoglie i dati degli utenti e all’uso che ne fa. Non esiste dunque un modello standard di adeguamento del sito web al GDPR.

Una volta che il sito web si è conformato al GDPR, gli obblighi non finiscono: la protezione dei dati prosegue lungo tutta la durata del trattamento, fino alla loro cancellazione. Attraverso il sito internet devono essere garantiti tutti i diritti e rispettati tutti i principi che sono alla base del GDPR. Il regolamento europeo è complesso e, pur definendo cosa si deve fare, spesso non dà indicazioni sul come farlo. Nel GDPR per siti web non entrano in gioco solo i moduli che riguardano il consenso e che appaiono sul front-end del sito, ma anche i plug-in installati, i codici di tracciamento, il CMS utilizzato e la piattaforma hosting su cui è ospitato.

Quindi per essere conformi alla normativa privacy ci vuole sicuramente il supporto di una agenzia competente per non rischiare multe pesanti. Con la presente quindi vi invitiamo a porre molta attenzione a quanto sopra e in caso di fare controllare alla vostra web agency di essere in regola con il GDPR.

Qual’ora non abbiate un’agenzia, per essere concretamente di supporto, tramite la vostra delegazione Confcommercio potrete richiedere gratuitamente l’analisi di conformità al GDPR grazie alla nostra partnership con ItaliaOnline